Scania lancia il primo trattore completamente elettrico

primo-scania-elettrico

 

Da giugno 2022, Scania, protagonista nella transizione verso il trasporto sostenibile, ha iniziato ad introdurre camion elettrici per il lungo raggio regionale. La nuova generazione fa parte di una soluzione completa che aprirà le porte al vasto panorama dei trasporti elettrificati per un ampio numero di clienti ed applicazioni.

 

Scania protagonista nella transizione verso il trasporto sostenibile: il percorso verso l’elettrificazione

Scania crede fortemente nel trasporto sostenibile ed in particolare nelle grandi potenzialità dell’elettrificazione.

I primi sono stati i mezzi pubblici (autobus, pullman), poi ci sono stati i veicoli per la raccolta rifiuti ed ora è il turno del settore del trasporto merci. Non si tratta solo di veicoli che effettuano tratte urbane, bensì regionali, quindi autocarri che percorrono lunghe distanze.

Secondo Scania, presto, ogni trasporto potrà essere elettrico.

 

Scania lancia sul mercato i primi veicoli totalmente elettrici

Al fine di raggiungere gli obiettivi sopracitati, Scania ha lanciato sul mercato la prima gamma di veicoli completamente elettrici, mostrandosi ancora una volta leader nella transizione verso un trasporto sostenibile.

L’azienda ha infatti introdotto i nuovi autocarri elettrici con cabina R e S, zona notte e trattore a 64 ton.

Scania vuole essere in grado di rispondere a tutte le esigenze, per questo motivo punta sempre di più sulla modularità, sostenibilità ed economia operativa totale, dando inoltre sempre più importanza alla consulenza ed ai servizi offerti. L’obiettivo non è solamente quello di fornire mezzi di alta qualità, ma anche di offrire un servizio a 360°, permettendo ai clienti ti ottenere soluzioni complete.

L’ampliamento della propria gamma e-mobility, comprende anche l’introduzione del trattore a 64 ton e l’ampliamento della gamma autotelai, tutte soluzioni adatte al trasporto regionale con massa totale a terra fino a 64 tonnellate.

 

Le soluzioni elettriche Scania per il trasporto urbano e regionale

Gli autocarri elettrici Scania comportano alle aziende grandi vantaggi tra cui l’assenza di emissioni, l’ottimizzazione dell’economia operativa totale, la libera circolazione su tutte le strade e l’apertura di nuove opportunità contrattuali riservate a veicoli ad emissioni zero.

I mezzi elettrici Scania sono pensati per due tipologie di percorso differenti:

  1. Trasporto Regionale à I nuovi autocarri elettrici Scania sono sostenibili, affidabili ed efficienti. Ciò è possibile grazie ad un’innovativa catena cinematica, batterie migliorate, capacità di ricarica veloce e lunga autonomia

> Scopri di più sul trasporto regionale Scania

  1. Trasporto Urbano à L’urbanizzazione ha comportato l’aumento delle esigenze di trasporto che interessa le aree urbane, ed allo stesso tempo richiede sempre più attenzione in termini di emissioni e inquinamento. Per questo motivo Scania investe sempre di più sui veicoli elettrici, cercando soluzioni efficienti e funzionali. È fondamentale che la sostenibilità vada di pari passo con l’economia operativa.

> Scopri di più sul trasporto urbano Scania

 

L’elettrificazione apre le porte verso un futuro sostenibile e grandi opportunità. Ma per permettere che ciò avvenga è necessario garantire alle aziende non solo mezzi efficienti, ma un valido supporto, che le accompagni in questo percorso di transizione.

Scandipadova offre, a tal proposito, la consulenza di professionisti, in grado di guidare i clienti verso le soluzioni giuste rispetto alle proprie esigenze, aiutandoli a scegliere la soluzione elettrificata migliore non solo per l’ambiente, ma anche per la propria azienda.

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.